martedì 10 dicembre 2013

Come convertire o leggere file con estensione MOBI

Essenzialmente i file mobi sono dei libri in formato elettronico.
Per poter essere letti su Pc abbiamo bisogno di un programma Freeware in grado di convertire nel formato desiderato, ad esempio un formato più semplice come File Test oppure Pdf.

Ecco i formati che sono gestibili da Calibre:
In ingresso: RB, RTF, SNB, TCR,CBC , CBZ, CBR, CHM, EPUB, FB2, HTML, LIT, LRF, MOBI, ODT, PDF, PRC, PDB, PML,TXT.
Formati di salvataggio: LIT, LRF, MOBI , PDF, SNB, TCR, TXT ,EPUB, FB2, OEB, PDB, PML, RB. Intanto scarichiamo il programma Freeware Calibre a questo indirizzo: http://download.epubor.com/source/calibre-0.9.9.msi

Come ogni grande programma di rispetto Calibre funziona su Mac Windows e Linux.

Installiamo il programma dal Setup.


Calibre è disponibile anche in versione italiano.

Selezionare la cartella dove Calibre andrà a porre i nostri Libri digitali.


Calibre è in grado anche di leggere i nostri Ebook, basterà cliccare Aggiungi Libri.

Per convertire in qualunque formato clicchiamo su Converti libri

Selezioniamo il formato di uscita ad esempio Pdf.

Il file convertito verrà salvato all'interno della cartella che abbiamo scelto all'apertura del programma.


venerdì 1 novembre 2013

Chiavette Usb Mini Pc Android se l'hub usb non funziona

Recentemente ho comprato una chiavetta Usb Mini Pc Android, un aggeggio davvero eccezionale, praticamente permette di trasformare un televisore in uno smart tv ...

Da fare un'osservazione di rito, il mio televisore un ottimo Philips 42 pollici Smart Tv  benché sia uno smart tv non è paragonabile alle funzioni che offrono i mini pc android, sia in termini di processore che di praticità.

Il mio Mk 808 dual core svolge egregiamente le sue funzioni. L'idea era quella di attaccare più periferiche, ma purtroppo la porta host usb non accetta i normali Hub Usb.

La soluzione è quella di comprare un hub usb attivo con alimentatore.

Su Ebay per esempio si trovano per meno di 10 euro, la cosa un po' sconveniente è quella di dover attaccare un'ulteriore presa di corrente, ma al momento sembra non esistano altre soluzioni.


giovedì 5 settembre 2013

Usare e testare le api di facebook in locale con indirizzo localhost

Chi si è cimentato ad usare le api di Facebook probabilmente avrà incontrato qualche ostacolo; uno di quelli che si incontra di solito è quello di poter lavorare in locale, ossia di poter testare la propria applicazione in locale.

Il mio obiettivo era quello di autenticare gli utenti del mio sito direttamente tramite Facebook, utilizzando le API di programmazione.

Il problema che ho riscontrato è stato quello di poter autenticare usando un sito in locale, ossia un sito che puntava a localhost.

Dopo vari tentativi sono riuscito utilizzando il seguente stratagemma.

Mi sono portato nella mia applicazione di Facebook, nei relativi settaggi, come mostrato in questa fotografia:
In giallo ho evidenziato i settaggi che servono per poter far funzionare l'autenticazione di Facebook.
Le opzioni importanti sono App Domains, dove si specifica localhost e se si hanno altri siti altri domini, e l'opzione Site URL, dove si specifica la pagina dove avviene l'autenticazione con Facebook, questa opzione è molto importante perché altrimenti l'autenticazione non funziona.

In questo post ho spiegato come lavorare in localhost usando Xampp o qualunque altro prodotto per lavorare in locale.

In questo modo potete fare i vostri test senza dover fare l'upload ogni volta su un server FTP.

In un altro post spiegherò come procedere all'autenticazione con Facebook in Php ,considerata l'importanza visto che chiunque ha un account Facebook.

Buon lavoro.

lunedì 4 marzo 2013

Mysql come trovare il nome delle queries per mezzo del nome di un campo

Non è facile fare una ricerca di una particolare query, se si conosce il nome del campo utilizzato in quella query.

Per far ciò possiamo usare una semplice query:


SELECT DISTINCT TABLE_NAME
    FROM INFORMATION_SCHEMA.COLUMNS
    WHERE column_name LIKE '%nomecampo%'
        AND TABLE_SCHEMA='nomedatabase';

In questa query vengono elencate tutte le tabelle o query che contengono come nome campo %nomecampo%.

In questo modo possiamo usare le queries, o pezzi di query da poter usare in altre queries...


giovedì 21 febbraio 2013

Perché voterò Movimento Cinque Stelle

Perché voterò Movimento Cinque  Stelle
1)la rete deve essere totalmente gratuita poiché permette ad ogni individuo di evolversi (allo stato attuale collegarsi in Internet ha un costo molto elevato e molte famiglie non possono fronteggiare tali costi)
2)il sistema di istruzione scolastica deve essere cambiato con delle nuove tecnologie, poiché le famiglie non possono permettersi di pagare ogni anno nuovi libri quando con un semplice tablet è possibile avere qualunque informazione aggiornata in modo totalmente gratuito
3)I candidati del movimento hanno fatto qualcosa che la vecchia politica non ha mai fatto, si sono ridotti i salari per fare micro credito alle piccole e medie aziende.
4)I candidati del movimento cinque stelle non sono raccomandati ma semplici cittadini che vivono le difficoltà della vita reale e quindi possono capire i problemi reali, mentre la vecchia casta politica ha delle entrate troppo sproporzionate per poter minimamente soffrire problemi economici di qualunque tipo
5)la casa è un diritto di ogni cittadino e deve essere in modo assoluto garantito il suo diritto, quindi l’impignorabilità assoluta della propria casa, mentre oggi lo Stato costringe moltissimi cittadini a gesti disperati come anche il suicidio
6)I costi della politica devono essere ridimensionati, i partiti e giornali non possono rubare ai cittadini onesti, considerato che esiste internet e se sarà gratuito ogni giornale si deve finanziare con i propri mezzi
7)le pensioni devono essere garantite a tutti in modo adeguato, senza permettere una forbice assurda, considerato che allo stato attuale esistono pensioni di 400 euro contro 90000 euro al mese; le pensioni devono essere ridotte per permettere a chi ne ha realmente di bisogno di averne una decente
8)la tassa del lavoro è assurda, oggi un giovane con ambizioni non ha speranze, non può nemmeno aprire la sua attività che già deve pagare tasse, le tasse devono essere pagate in base al proprio reddito, allo stato attuale infatti per poter aprire un’attività bisogna pagare tasse su di un reddito presunto, e quindi un giovane che ha intenzione di aprirsi al sua attività incontra difficoltà insormontabili, a meno che non abbia alle spalle un paparino che copra tutte le spese, facendo così in modo che chi veramente merita non abbia chances …
9)la vecchia politica è costituita dalle stesse persone riciclate, che in questi decenni non hanno migliorato al situazione in alcun modo, anzi l’hanno peggiorata in modo netto; la vecchia politica ha sempre visto fare politica come un fatto di carriera e successo personale senza preoccuparsi minimamente dei reali problemi dei cittadini
10)Beppe Grillo che ha permesso al movimento di nascere, ha più volte denunciato il magna magna della politica, perdendo e rischiando il proprio lavoro, dimostrando come sia  realmente una persona di principio
11)il movimento permette a tutti i cittadini di aderire con le proprie iniziative, è un movimento aperto dove il vero principio di democrazia viene esplicato
12)la maggior parte dei candidati sono persone giovani con una preparazione molto elevata, che si sono realizzati da soli senza le raccomandazioni di qualcuno importante, ma semplici cittadini con reali capacità
13) basta alla presa in giro di destra e sinistra, quando tutti i vecchi politicanti hanno cambiato sponda per soli interessi, il movimento supera questo concetto, ogni cittadino può esprimersi a 360 gradi
14) chi perde un posto di lavoro avrà un reddito di cittadinanza fintanto che non ne trovi uno nuovo, qualora non accetterà il lavoro che lo stato gli propone, perderà tale sussidio; chi sarà in difficoltà per motivi economici verrà aiutato dallo stato e non sarà costretto a togliersi la vita, considerato che in Italia si sono suicidati ogni giorno due persone perché hanno perso il lavoro …
15) voglio aria nuova, gente capace, sono stufo di vedere gli stessi mangioni di torte… vi è bisogno di giovani, di persone capaci, che sanno cosa sia la tecnologia, che vogliono aiutare chi sta male…

Non voterà i vecchi partiti perché

1)in parlamento è stata presentata una mozione per autoridursi lo stipendio a livelli normali e la maggior parte dei parlamentari che ora si presenta candidata, ha votato NO
2)chi ha governato in questi decenni non ha migliorato la vita, non sono state ridotte le tassazioni, sono state create tasse che hanno colpito come sempre i meno abbienti
3)il lavoro non è stato favorito, soprattutto sono state create leggi come la Biagi che ha distrutto la possibilità di ogni giovane di potersi creare una famiglia o comprarsi una casa
4)la maggior parte dei candidati della vecchia politica hanno avuto condanne penali per reati di corruzione o truffa allo stato
5) in decenni di politica le promesse fatte non sono state mai realizzate
6)la vecchia classe politica ha stipendi che non permettono di calarsi con la vita reale dei cittadini, e siccome non hanno la minima di intenzione di ridurli, non ha senso che stiano di nuovo al governo
7)tutta la vecchia politica ha raggiunto il potere per mezzo di raccomandazioni varie, vedi il figlio di Bossi, ma ci sono tantissimi casi che noi non conosceremo mai …
8) da anni si spartiscono la torta con mazzette varie, ed praticamente costantemente emergono casi di corruzione in cui vengono rubati i soldi dei cittadini onesti
9) nessun desiderio di cambiare le cose, tanto lo stipendio alto è garantito, tutto il resto è noia …

Premesso che non voglio influenzare nessuno, ma credo rivotare la vecchia classe politica equivalga ad auto scavarsi la propria fossa …

martedì 22 gennaio 2013

Libero Infostrada Adsl opinioni evitatela come la peste

Vi scrivo questo post per segnalarvi l'ingiustizia a cui sono stato sottoposto da Libero Wind Adsl Infostrada.
Ho avuto questo servizio per oltre 10 anni pagando una somma spropositata, nessun ritardo nei pagamenti.
L'adsl come ben sapete ha costi irrisori e loro continuano a venderla a prezzi 10 volte superiori al costo reale.
Ho vissuto all'estero per molti anni e i costi dei servizi Internet per linee ultra veloci sono irrisori.
Comunque ho mandato regolare lettera raccomandata di disdetta del servizio Adsl, poiché risiedevo all'estero, così  non ho utilizzato il servizio per un anno, e non ho mai utilizzato la linea telefonica.
A prescindere da ciò per loro motivi interni ADsl Libero infostrada non ha mai staccato il servizio Adsl, nonostante la mia richiesta, obbligandomi così via la Parrot a fare un pagamento, un furto di 314 euro.
Dove sta la politica? Perché permettiamo a questi truffatori di rubare ai cittadini onesti?
Inoltre vi segnalo di non fare più alcun contratto con questi truffatori.
Evitateli come la peste, inoltre sappiate quando firmate un contratto con loro vi siete già impegnati a farvi fregare, non ve li scrollate più di dosso, si inventeranno mille scuse per spillarvi soldi, conducendovi in tribunale, perché questo permette loro lo stato italiano inesistente.
Tutte le offerte sono delle mezze truffe. Vi invito ad evitare Infostrada in ogni modo possibile. E' una truffa organizzata.
Spero che Grillo proceda con il suo progetto di Internet Libera e finisca questa buffonata per sempre e che quindi Libero Wind Infostrada come altre società facciano il loro destino di coloro i quali usano la truffa per arricchirsi, ossia la strada del fallimento ... Se sei stato truffato come me da Infostrada procedi a diffondere questo post, in modo che nessuno venga nuovamente truffato.

giovedì 17 gennaio 2013

Analytics come vedere gli utenti correntemente collegati in tempo reale

Analytics si sa è il miglior servizio gratuito per tenere traccia dei visitatori dei propri siti Web.
Ovviamente ha moltissime funzioni, una che salta all'occhio è quella di poter vedere gli utenti del proprio sito Web.
Se non disponete di un account Google semplicemente registratevi nel sito di Analytics https://www.google.com/analytics/, e procedete quindi a registrare i vostri siti web. Google vi chiede una piccola verifica che permette di assicurare Google stessa che il sito vi appartenga.
Una volta registrati ed aggiunto il sito, possiamo vedere gli utenti che sono collegati in tempo reale.
Nella colonna di sinistra, selezionare Real Time e poi Overview.

Una volta selezionato appaiono tutti gli utenti collegati, specialmente il numero, che è poi il parametro più interessante per capire se il sito gode di successo.
Ecco un esempio di schermata in tempo reale di un sito Web.


Nella schermata sopra possiamo vedere il numero 41 ossia il numero di utenti esatto al momento collegati.
Le pagine più attive sono ovviamente quelle che hanno più utenti contemporaneamente collegati.
Questo ci permette di capire quali sono i contenuti più visti all'interno del nostro sito. Si tratta di un dato relativo ad un certo lasso di tempo, ovvio che è bene consultare i dati statistici di Analytics non in tempo reale, per avere una visione più genericamente globale.

Sotto a sinistra abbiamo invece le parole chiave più importanti che hanno generato il traffico di visitatori correnti. Anche questo dato ci permette dunque di capire le parole chiave più gettonate che ci mandano al nostro sito Web.

Top Social Traffic ci permette invece di capire da quale sito sociale provengono i nostri visitatori, nel caso specifico Pinterest, noto social sito per condividere le immagini presenti sul Web.

Selezionando Locations possiamo vedere da dove arrivano i nostri visitatori:

Vediamo che il sito in questione ha la maggior parte di visitatori proveniente dagli Stati Uniti.
Come al solito Google si rileva il migliore sito per tracciare le proprie statistiche.